Sito + pubblicità = guadagni, sarà vero?

October 05, 2011

Il modo di fare soldi tramite un sito è una degli obbiettivi di quasi tutti i blogger. In molti stimano persone come Mark Zuckerberg, l’inventore di facebook, che è riuscito con sforzi relativamente piccoli a diventare uno degli uomini più ricchi del mondo, anche da prima dell’avvento di Facebook c’erano blogger che creavano siti e vi inserivano pubblicità provando a monetizzare tramite il web ma non sempre avevano successo. Ho provato in quest’articolo a riassumere quelle che io penso siano le caratteristiche fondamentali che un blog debba avere per poter essere fonte di lucro tramite la pubblicità, o meglio:

Qual è la differenza tra un sito redditizio e uno che non lo è?

L’idea

Per quanto riguarda l’idea Facebook ne è l’esempio migliore, avere la possibilità di tenersi in contatto con altre persone, di vedere foto e situazioni sentimentali altrui sono la vera forza del social network. Facebook come molti progetti di successo non è nato con l’obbiettivo di lucrare, ma è diventato una macchina per fare soldi.

La qualità

C’è chi ritiene che scrivendo più articoli a settimana un blog può vedere aumentare i suoi profitti, grazie alla costanza ed al continuo impegno del blog-writer alle sue spalle, niente di più sbagliato! Quello che conta è il contenuto, bisogna scrivere articoli impegnati con contenuto unico o quasi, ed anche qua è importante dire quali sono le fonti dalle quali si è preso spunto.

Contenuti unici e non ovvietà

Scrivere su qualcosa sulla quale hanno già scritto tutti non ha molto senso. Ad esempio se si scrive un articolo sull’uscita dell’ ”iPhone 5” si verrà sicuramente surclassati nei motori di ricerca da altri siti più conosciuti. Al contrario scrivere su argomenti come HTML5, css3 (per quanto riguarda la programmazione web) o comunque argomenti nuovi e di moda può portare parecchie nuove visite sul nostro sito.

SEO

E’ fondamentale essere ben indicizzati, per farlo c’è bisogno di un po’ di lavoro, ma è inutile disporre di ottimi contenuti quando non c’è modo per gli altri di raggiungerli.

Grafica e usabilità

L’usabilità di un sito è fondamentale, sia per la sua indicizzazione sia per favorire il ritorno dei visitatori.

Dulcis in fundo la quantità di possibili visitatori

Chi scrivere articoli (a volte) sa di cosa sta scrivendo, ma spesso chi legge potrebbe non essere altrettanto colto ma semplicemente interessato all’argomento. E’ quindi importante usare sempre un linguaggio più semplice possibile, su un blog non si scrivono pubblicazioni di ricerca! Un argomento può attirare molti visitatori, altri possono attirarne di meno, avere un blog multi-tematico aumenta la possibilità di visite ma al tempo stesso richiede competenze diverse.

In conclusione

Vedo spesso tanti blog con articoli inutili, messi lì tanto per fare numero. Siti che parlano prettamente d’informatica con video di youtube di canzoni con relativi sottotitoli non vi aiuteranno a guadagnare o a salire nei risultati nei motori di ricerca. Uno degli articoli più letti de mio sito è stato quello su come inserire la likebox di Facebook sul proprio sito, è stato per mia sorpresa molto indicizzato da google in quanto è uno dei pochi articoli che spiega come farlo in italiano.

In sostanza scrivete poco ma bene
Se siete interessati a metodi per guadagnare online con il vostro sito vi consiglio di visitare alverde.net