Testare le proprie applicazioni su iphone senza essere developer Apple

April 15, 2011

Per poter testare le proprie applicazioni sul proprio iPhone o iDevice in generale bisogna essere developer Apple per iOS, questa operazione costa circa 70€ all’anno.

Per chi però vuole solo giocare con le proprie applicazioni o le vuole finire prima di iscriversi come developer c’è qualche possibilità.

Per prima cosa bisogna avere un iPhone (o un iPad/iPod) con il Jailbreak ed aver installato AppSync. Attenzione Appsync è solitamente usato per installare applicazioni pirata, per questo non spiego come installarlo, non è di per se illegale e su internet si trovano molte guide.

Il secondo passo è di settare Xcode:
andate su /developer/Platforms/iPhoneOS.platform/Developer/SDKs/iPhoneOS[VERSIONE].sdk
dove Versione è la versione del firmware che intendete usare (solitamente l’ultima..).
Aperto il file SDKSettings.plist settate il campo CODE_SIGN_REQUIRED da YES a NO, poi salvate autenticandovi come amministratori.

Fatto questo aprite Xcode ed andate nelle impostazioni del progetto, cercate il campo “Code Sign Identity” ed impostate “don’t code sign”.

Provate a lanciare il progetto con i settaggi di Device e con il vostro dispositivo collegato tramite porta USB e vedrete la vostra applicazione girare sul vostro iPhone.