Cosa significa qualità nel settore del Web Design

September 10, 2012

Navigando ho trovato un articolo molto interessante scritto da Alex Bulat di TemplateMonster sul Web Design. L'ho trovato molto interessante ed ho riassunto in poche righe il suo contenuto.

Essere un Web Designer di qualità è una caratteristica della quale molti si fregiano. Ma cosa significa esattamente? Ho trovato un articolo molto interessante che tratta questo argomento ed elenca le caratteristiche che un design e sviluppo di qualità devono avere per poter essere di qualità.

1) La distanza tra gli oggetti sulla pagina

Un sito web di qualità deve avere un uso razionale dello spazio. Si deve notare lo spazio tra gli oggetti, come questi sono allineati per dare una sensazione di altà qualità. L’errore più comune è posizionare gli elementi ai bordi della pagina.
Le linee guida per avere una buona gestione dello spazio sono di usare una gliglia con linee guida, non inserire più elementi del necessario, gli spazi vuoti non vanno riempiti se non necessario.

2) Ogni Pixel deve essere perfetto

A volte la resa grafica di un progetto web dipende dai piccoli dettagli, dei quali l’utente potrebbe anche non rendersene conto. Può bastare un ombra o un bordo di un pixel per migliorare sensibilmente il sito. Le linee guida da seguire per raggiungere la perfezione grafica sono l’attenzione ai piccoli dettagli, usare gli attributi semplici per ottenere l’effetto desiderato, comparare i risultati dei tuoi lavori prima e dopo il perfezionamento, noterai sicuramente il migliore impatto grafico.

3) Scelta accurata dei Fonts

Il designer non scrive i testi per il sito ma essi hanno un ruolo molto importante per la qualità del sito. I Fonts devono essere facili da leggere e gradevoli alla vista, dovrebbero inoltre tendere a seguire l’idea di base del sito.

4) Organizzazione degli elementi

L’organizzazione delle pagine e degli elementi al loro interno è sempre diversa da sito in sito. Bisogna chiedersi quale sia lo scopo del sito, se vendere qualcosa o presentare un’azienda o ancora un blog tematico, è necessario non dimenticare mai la navigabilità del sito, eliminare gli elementi non strettamente necessari.

5) Delicatezza e pulizia

E’ bello provare sempre a creare qualcosa di nuovo e creativo, bisogna però ricordarsi che si può ottenere un grande impatto anche rimanendo semplici e puliti, senza fronzoli, con un approccio Clean. Quello che si può fare in questo caso è usare livelli differenti usanto molteplici texture e patterns, effettuare esperimenti con l’opacità e a volte rischiare facendo qualcosa di mai visto.

6) Usare le potenzialità dei colori

I colori di un sito possono in generale richiamare i colori del logo. Bisogna usare sicuramente più colori, sia per lo sfondo che per i contenuti grafici del sito, bisogna inoltre scegliere i colori in modo che siano coerenti con il resto del sito, contenuti compresi.

7) Fai qualcosa che nessuno ha ancora fatto

Alcuni tra i siti più belli sono molto diversi dagli altri. Quando si progetta qualcosa di nuovo bisogna chiedersi se quanto fatto ha senso, o per esempio peggiora la navigabilità del sito o la leggibilità dei contenuti.

Se volete saperne di più andate su http://blog.templatemonster.com/2012/09/05/quality-web-design-tips-tricks/