Padre ricco, padre povero

August 21, 2015

In due giorni dall’acquisto ho finito il libro Padre ricco, padre povero di Robert Kiyosaki. C’è da dire che l’ho trovato davvero interessante e stimolante.

Il libro parla di come il padre e il padre di un amico abbiano influenzato il modo di pensare dell’autore facendo si che questo riuscisse ad ottenere il successo economico. Nel libro l’autore invita ad investire tempo e risorse in modo da aumentare le proprie entrate piuttosto che le uscite. Quello che mi ha colpito più è uno dei principi fondamentali per migliorare la propria vita: il continuo miglioramento tramite lo studio e il mettersi in discussione.

"Un individuo davvero intelligente accoglie le idee nuove, le apprezza perché possono agire sinergicamente con quelle tramandate. L’ascolto è più importante dell’autoespressione. Se così non fosse, il Creatore non ci avrebbe fatto con due orecchie e una sola bocca. Troppi ragionano con la bocca invece di assimilare nuove idee e possibilità. Discutono anziché porre domande e ascoltare."


Spesso assumiamo dei dogmi e non tolleriamo nulla che differisca da essi, il mettersi in gioco e continuare la propria formazione ci porta a migliorare come persone, sia dal punto di vista sociale che da quello economico.